12.9.13

Premax: pinzette per sopracciglia e tagliaunghie

Verso la fine di luglio sono stata contattata dalla Premax, azienda italiana che si occupa della produzione di forbici e accessori per la manicure, per provare dei loro prodotti. I due prodotti che ho avuto modo di provare sono rispettivamente delle pinzette per sopracciglia e un tagliaunghie.
Inizio dalle pinzette e faccio subito una precisazione, non ho la necessità di sfoltire le sopracciglia o ridefinire la forma perché per mia fortuna hanno già una buona forma e ci sono velamente pochi peletti che ogni tanto devo togliere quindi non posso dire di aver potuto provare molto questo accessorio.
Posso dire che ciò che ho immediatamente apprezzato è la forma ergonomica che permette una presa salda della mano. L'estremità della pinzetta è ben rifinita e la punta riesce a prendere il pelo e strapparlo senza spezzarlo o scivolare provocando fastidio. Lo strappo è preciso e netto e non si percepisce alcun dolore.
Ciò che invece mi è piaciuto meno è la forma della punta, devo dire che mi trovo molto meglio con quelle tagliate per obliquo piuttosto che di netto come queste, questo perché le trovo molto più comode e abituarmi a questa nuova forma per me non è facile, sopratutto perché non ho modo di utilizzarle moltissimo.
Il tagliaunghie ho invece avuto modo di provarlo di più. Come per le pinzette, la forma moderna del tagliaunghie mi piace molto. Anche se dalla foto non sembra è nettamente più grande rispetto a un normalissimo tagliaunghie e questo può dare qualche problema, soprattutto le prime volte, a chi come me ha unghie piccoline, in particolare quelle dei miei piedi (ho un 36, non delle zattere).
Fin dal primo utilizzo ho apprezzato molto il taglio netto e preciso che le lame riescono a fare. Si riesce a tagliare perfettamente l'unghia senza troppi problemi e senza rischiare che delle lame poco taglienti la danneggino creando microfratture.

Grazie a una piccola leva è possibile utilizzare il tagliaunghie, spostandola verso sinistra nel caso della foto. Ruotandola verso destra invece questa levetta consente, attaccandosi alla piccola calamita sul braccio superiore, di mantenere il tagliaunghie chiuso. Mi piace molto questo sistema di leveraggio, lo trovo innovativo e davvero comodo.
Unica pecca (che poi vero e proprio difetto non è), è che la calamita è davvero molto potente e diverse volte mi è capitato di prendere il tagliaunghie e trovarci attattati altri oggetti!

In definitiva non posso che consigliarvi il tagliaunghie, mentre lascerei qualche riserva per le pinzette perché purtroppo non sono molto "del settore".
Voi avete mai sentito parlare di Premax? Vi lascio il link al loro sito per scoprire gli altri prodotti *CLICK*

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Premax: pinzette per sopracciglia e tagliaunghie

Verso la fine di luglio sono stata contattata dalla Premax, azienda italiana che si occupa della produzione di forbici e accessori per la manicure, per provare dei loro prodotti. I due prodotti che ho avuto modo di provare sono rispettivamente delle pinzette per sopracciglia e un tagliaunghie.
Inizio dalle pinzette e faccio subito una precisazione, non ho la necessità di sfoltire le sopracciglia o ridefinire la forma perché per mia fortuna hanno già una buona forma e ci sono velamente pochi peletti che ogni tanto devo togliere quindi non posso dire di aver potuto provare molto questo accessorio.
Posso dire che ciò che ho immediatamente apprezzato è la forma ergonomica che permette una presa salda della mano. L'estremità della pinzetta è ben rifinita e la punta riesce a prendere il pelo e strapparlo senza spezzarlo o scivolare provocando fastidio. Lo strappo è preciso e netto e non si percepisce alcun dolore.
Ciò che invece mi è piaciuto meno è la forma della punta, devo dire che mi trovo molto meglio con quelle tagliate per obliquo piuttosto che di netto come queste, questo perché le trovo molto più comode e abituarmi a questa nuova forma per me non è facile, sopratutto perché non ho modo di utilizzarle moltissimo.
Il tagliaunghie ho invece avuto modo di provarlo di più. Come per le pinzette, la forma moderna del tagliaunghie mi piace molto. Anche se dalla foto non sembra è nettamente più grande rispetto a un normalissimo tagliaunghie e questo può dare qualche problema, soprattutto le prime volte, a chi come me ha unghie piccoline, in particolare quelle dei miei piedi (ho un 36, non delle zattere).
Fin dal primo utilizzo ho apprezzato molto il taglio netto e preciso che le lame riescono a fare. Si riesce a tagliare perfettamente l'unghia senza troppi problemi e senza rischiare che delle lame poco taglienti la danneggino creando microfratture.

Grazie a una piccola leva è possibile utilizzare il tagliaunghie, spostandola verso sinistra nel caso della foto. Ruotandola verso destra invece questa levetta consente, attaccandosi alla piccola calamita sul braccio superiore, di mantenere il tagliaunghie chiuso. Mi piace molto questo sistema di leveraggio, lo trovo innovativo e davvero comodo.
Unica pecca (che poi vero e proprio difetto non è), è che la calamita è davvero molto potente e diverse volte mi è capitato di prendere il tagliaunghie e trovarci attattati altri oggetti!

In definitiva non posso che consigliarvi il tagliaunghie, mentre lascerei qualche riserva per le pinzette perché purtroppo non sono molto "del settore".
Voi avete mai sentito parlare di Premax? Vi lascio il link al loro sito per scoprire gli altri prodotti *CLICK*

Share This Article:

, ,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento