14 feb 2013

World of beauty: review ombretti

Eccoci alla seconda parte della recensione dei prodotti World of Beauty, questa volta tutta dedicata ai tre ombretti ricevuti. Se vi siete perse la prima parte con la recensione dell'illuminante non preoccupatevi, ecco il link *CLICK*.
Ho deciso di raggruppare la recensione dei tre ombretti in un solo post per essere meno dispersiva. Ora basta chiacchere e partiamo subio perché sarà un post piuttosto lungo secondo me!
Ombretto "Meteorite".
Si tratta di un bellissimo marrone che risulta avere sia un sottotono caldo che freddo, a seconda di come lo si applica e da come lo colpisce la luce. Una giusta via di mezzo che fa sì che stia bene abbinato a un po' tutti i colori, sia freddi che caldi.
L'ho utilizzato moltissimo nella piega e nella parte più esterna, ma anche applicato da solo su tutta la palpebra sfumato molto bene così da creare un leggerissimo smokey.

 Non è una tonalità di marrone troppo scura, e questo lo rende perfetto per ogni occasione. Nei due swatch qui sotto potete vedere a sinistra un'applicazione a prodotto asciutto, mentre a destra è stato applicato con un pennello bagnato.
Come spero si riesca a notare asciutto vira più verso un marrone caldo, ma senza il sottotono rosso che molti hanno e che personalmente mi stanno malissimo, applicato bagnato invece il colore diventa decisamente più simile ad un taupe e vengono risaltati maggiormente i riflessi freddi.
Si presta quindi come un colore piuttosto versatile e tra i tre è sicuramente quello che mi è piaciuto di più e che ho sfruttato maggiormente.
 --------------------------------------------
Ombretto "Flower".
Qui abbiamo invece un colore violaceo. Nonostante il sottotono sia piuttosto caldo ho apprezzato il fatto che questo ombretto non regala quel terribile effetto "occhi malati" che invece spesse volte fanno i viola caldi e tutti gli altri colori che hanno un sottotono rossastro.
Nelle due foto qui sotto troviamo a sinistra lo swatch del prodotto applicato asciutto e a destra l'applicazione con pennello bagnato.
Personalmente preferisco l'applicazione con il pennello inumidito in quanto come si può chiaramente vedere il viola diventa più marcato e metallizzato, mentre a prodotto asciutto mi piace meno perché tende ad essere troppo simile al marrone di cui vi ho parlato prima e abbinati si confondono troppo.
-----------------------------
 Ombretto "Sand".
Tra i tre colori questo è quelli più chiaro. Nonostante il nome, personalmente non lo definirei un color sabbia. A parer mio somiglia più ad un color carnechiarissimo.
Inizialmente mi è parso molto simile al pigmento naked di MAC, ma poi swatchandoli insieme mi sono resa conto che Sabbia è meno rosato e molto più luminoso.
Anche in questo caso abbiamo a sinistra lo swatch da asciutto, mentre a destra da bagnato.
 
Anche per questo ombretto, come per Flower, applicandolo con il pennello umido si riesce ad ottenere un colore pieno e quasi metallizzato.
Applicato da solo non è molto visibile, per questo io lo abbino a questa matita *CLICK*.
Ottimo utilizzato come illuminante.

Vediamo ora come mi sono trovata con questi tre ombretti.
Tutti e tre risultano molto pigmentati e di ottima qualità. Non avevo mai sentito parlare di questo marchio e devo dire che merita di essere conosciuto perchè le polveri sono davvero buone. Sono molto fini e la concentrazione di pigmento piuttosto alta.
Con una qualsiasi base, io utilizzo questa *CLICK*, l'ombretto dura inalterato tutto il giorno. Al limite tende a svanire un poco ma nulla di che.

Vi consiglio altamente gli ombretti WB e non escludo che in un futuro mi piacerebbe provare tonalità più accese e meno "naturali", per vedere se sono ai livelli di questi.
Detto ciò io vi saluto e ci vediamo con l'ultimo post dedicato ai prodotti di make up di WB

Baci,

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...