17 gen 2013

Stick labbra al karitè - Equilibra

Beh! Idrata molto.
Meh. Si consuma molto velocemente.
Costo: 2,50€
Reperibilità: io l'ho trovato alla Coop.

La storia di questo burrocacao è triste è tragica. Comprato perché avevo perso il burrocacao che usavo al momento (e non ancora ritrovato), poco prima del termine è stato perduto a sua volta, finendo dietro al divanetto di un bar in una fredda giornata di dicembre.
Se ve ne parlo solo ora è perché mi ero totalmente scordata del post!

Mi piace come prodotto, idrata molto e lascia le labbra davvero morbide,  è arricchito non solo con karitè (nutriente e protettivo), ma anche olio di jojoba (emolliente, idratante), olio di carota e vitamina E (due antiossidanti).
Non ha oli minerali, siliconi e glutine, è testato al nickel ed ha una formula al 99,7% naturale.

Inoltre trovo che abbia anche un buon odore. Non amo i burri labbra "insaporiti" come quello alla fragola, all'arancia et similia. Mi piacciono quelli con il gusto neutro e non dolciastro perché altrimenti mi nauseerebbero dopo poco. Questo ha un gusto neutro, sì, ma buono. Sul retro della confezione c'è scritto che è delicatamente profumato senza allergeni.

Dopo questa carrellata di parole inutili voglio soffermarmi sul controdi questo prodotto: finisce troppo presto. Ma nel senso letterale e scherzoso. Sebbene l'abbia perduto nei meandri di un bar, ero arrivata a poco dalla fine (tanto che avevo già comprato il sostituto), ma l'acquisto era avvenuto non più di dieci giorni prima. Forse anche meno.
La texture estremamente cremosa fa si che anche con una sola passata rimane molto prodotto sulle labbra, ed io riapplicandolo ogniqualvolta svaniva, ho finito per terminarlo davvero in fretta.

Come resa mi piace davvero tanto, ma non credo che lo ricoprerò perché finisce davvero troppo in fretta! Dovessi ridargli una seconda possibilità credo che mi limiterei ad utilizzarlo prima di andare a dormire per far sì che duri un tempo maggiore.

Ormai sapete che già di mio tendo a finire i burri labbra con una velocità impressionante, per questo tento a preferire quelli che so essere di consistenza più "dura", se così si può definire (come glysolid o quello dei provenzali), questo proprio non fa per me. Non credo nemmeno sia pratico utilizzarlo in estate, come applicazione una tantum, quando ne sento maggiore necessità, perché essendo così morbido con il freddo ho paura che in estate si sciolga direttamente!

Voi avete provato questo prodotto?
Anche voi avete riscontrato un'eccessiva velocità nel consumo?


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...