21.11.12

Tag: il mio amico peloso

Ho visto questo tag sul blog di Vetto *CLICK* ed ho deciso di farlo perché è davvero simpatico!
Io ho deciso di farlo sul mio coniglio, sperando che cani, gatto e pesci non si offendano! ;)
Partiamo subito con le domande!
♥ Come si chiama?
Caronte.

♥ Che animale e di che razza è?
Beh è un coniglio. La razza non so quale sia, ma per intenderci è quella d'allevamento. Quella che si compra al supermercato per intenderci.

♥ Da quanto tempo ce l'hai?
Poco più di un anno.

♥ Come l'hai avuto?
La storia è un po' lunga. Abitando in campagna è normale avere animali da fattoria come conigli e galline. Una coniglia che avevamo ha partorito la bellezza di 8 cuccioli prima di morire, quindi mio padre me li ha affidati sperando di riuscire a salvarli. Gli ho dato il latte da un piccolo biberon ad ogni ora del giorno e della notte, li ho accuditi come meglio potevo ma erano troppo piccoli e Caronte è putroppo l'unico sopravvissuto.

♥ Racconta qualche sua stranezza.
Oltre ad avere delle orecchie smisurate, ha la coda arricciata a porcellino e per questo ormai è per tutti il porciglio!
♥ Cosa significa per te il rapporto con lui?
Avendolo letteralmente cresciuto il rapporto che ho con lui è molto profondo. Sono davvero legata a lui e lui dimostra di essere legato a me. Mi considera un po' come la sua mamma, si fida di me. Grazie a lui ho scoperto un animale meraviglioso e molto dolce.

♥ Quali sono i momenti più belli con lui?
Sarò strabanale, ma ogni momento passato con lui è un ricordo piacevole ed indimenticabile. Nella sua fragilità è un animale che sa dare molto.

♥ Che soprannome ha?
Da piccolo lo chiamavo pelosetto.
♥ Quali sono le parole che riconosce?
Principalmente riconosce i miei passi e la mia voce, per quanto riguarda il nome lo riconosce solo quando ha voglia! ;)

Il tag finisce qui, spero vi abbia fatto piacere leggerlo!
Vorrei cogliere poi l'occasione per fare un appello: la moda dei conigli sta prendendo piede sopratutto negli ultimi periodi, la gente lo prende perché lo vuole davvero, per far piacere ai figli o solo perché li trova carini e coccolosi. Ma molto spesso l'ignoranza delle persone fa sì che questi conigli vivano in situazioni non adatte a loro. Si pensa siano come cani o gatti, ma non è così!
Su YT se ne vedono di tutti i colori, conigli buttati nella vasca da bagno per lavarli, cosa assolutamente sbagliatissima, conigli a cui viene fatto mangiare ciò che non dovrebbero mangiare, a cui non viene controllata la crescita di denti e unghie (che è continua).
I conigli sono animali più delicati di ciò che si pensa e come tali vanno trattati con riguardo.
E sopratutto: se si decide di acquistare un animale lo si deve fare con criterio, informandosi prima e rimanendo sempre ben consci del fatto che no, abbandonarli una volta stufi di loro non è la soluzione!
Scusate se mi sono dilungata eccessivamente ma ci tenevo a fare la mia -seppur piccola- parte.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tag: il mio amico peloso

Ho visto questo tag sul blog di Vetto *CLICK* ed ho deciso di farlo perché è davvero simpatico!
Io ho deciso di farlo sul mio coniglio, sperando che cani, gatto e pesci non si offendano! ;)
Partiamo subito con le domande!
♥ Come si chiama?
Caronte.

♥ Che animale e di che razza è?
Beh è un coniglio. La razza non so quale sia, ma per intenderci è quella d'allevamento. Quella che si compra al supermercato per intenderci.

♥ Da quanto tempo ce l'hai?
Poco più di un anno.

♥ Come l'hai avuto?
La storia è un po' lunga. Abitando in campagna è normale avere animali da fattoria come conigli e galline. Una coniglia che avevamo ha partorito la bellezza di 8 cuccioli prima di morire, quindi mio padre me li ha affidati sperando di riuscire a salvarli. Gli ho dato il latte da un piccolo biberon ad ogni ora del giorno e della notte, li ho accuditi come meglio potevo ma erano troppo piccoli e Caronte è putroppo l'unico sopravvissuto.

♥ Racconta qualche sua stranezza.
Oltre ad avere delle orecchie smisurate, ha la coda arricciata a porcellino e per questo ormai è per tutti il porciglio!
♥ Cosa significa per te il rapporto con lui?
Avendolo letteralmente cresciuto il rapporto che ho con lui è molto profondo. Sono davvero legata a lui e lui dimostra di essere legato a me. Mi considera un po' come la sua mamma, si fida di me. Grazie a lui ho scoperto un animale meraviglioso e molto dolce.

♥ Quali sono i momenti più belli con lui?
Sarò strabanale, ma ogni momento passato con lui è un ricordo piacevole ed indimenticabile. Nella sua fragilità è un animale che sa dare molto.

♥ Che soprannome ha?
Da piccolo lo chiamavo pelosetto.
♥ Quali sono le parole che riconosce?
Principalmente riconosce i miei passi e la mia voce, per quanto riguarda il nome lo riconosce solo quando ha voglia! ;)

Il tag finisce qui, spero vi abbia fatto piacere leggerlo!
Vorrei cogliere poi l'occasione per fare un appello: la moda dei conigli sta prendendo piede sopratutto negli ultimi periodi, la gente lo prende perché lo vuole davvero, per far piacere ai figli o solo perché li trova carini e coccolosi. Ma molto spesso l'ignoranza delle persone fa sì che questi conigli vivano in situazioni non adatte a loro. Si pensa siano come cani o gatti, ma non è così!
Su YT se ne vedono di tutti i colori, conigli buttati nella vasca da bagno per lavarli, cosa assolutamente sbagliatissima, conigli a cui viene fatto mangiare ciò che non dovrebbero mangiare, a cui non viene controllata la crescita di denti e unghie (che è continua).
I conigli sono animali più delicati di ciò che si pensa e come tali vanno trattati con riguardo.
E sopratutto: se si decide di acquistare un animale lo si deve fare con criterio, informandosi prima e rimanendo sempre ben consci del fatto che no, abbandonarli una volta stufi di loro non è la soluzione!
Scusate se mi sono dilungata eccessivamente ma ci tenevo a fare la mia -seppur piccola- parte.

Share This Article:

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento