26.11.12

Ridotti all'osso!

Ci sono moltissime ragazze che non escono di casa se nella propria borsetta non hanno una pochette con i trucchi essenziali. Ma parliamoci chiaro, è essenziale avere tutta quella roba? Ombrettini, pennelli, millemila blush, creme viso, corpo e chi più ne ha più ne metta?!?
Il risultato sarà poi di avere una marea di prodotti che non usiamo quasi mai e la borsa pesantissima.

Io non sono solita portare con me trucchi a parte il gloss o rossetto che ho su in quel momento (e che poi snobbo bellamente quando svanisce optando per il burrocacao). Capita però che la sera si abbia una cena importante e non si abbia il tempo di tornare a casa a sistemarci, ho quindi pensato di darvi qualche spunto per dei mini porta trucco che abbiano lo spazio per l'essenziale. Quello vero.

Ecco quindi delle trousse con tutto l'occorrente per il trucco ricavate da delle custodie di occhiali.
L'idea mi è venuta in mente cercando un utilizzo alternativo per due custodie di occhiali da sole che sono andati tristemente persi.
Facendo una prova mi sono resa conto che effettivamente entrava tutto ciò che poteva servirmi per truccarmi da zero, o semplicemente ritoccare il trucco.
Poi è partita la sfida: ricavare la trousse dalla custodia degli ochiali da vista. Con mia sorpresa ho visto che era possibile anche con quella.
Non ci credete? Guardate un po' qua!

 

1° PROPOSTA: porta occhiali da vista. La custodia è piuttosto piccola ma come vedrete l'esseziale ci sta alla perfezione! Perfetta per le borse più piccole.

Come potete vedere al suo interno ci stanno alla perfezione mascara, eyeliner, specchietto (che volendo si può appiccicare nella parte superiore), correttore, un ombretto in stick (Eye tech look di Kiko) e matita labbra di Essende che è molto morbida e si presta bene ad essere utilizzata anche da sola.
 Volendo poi il mascara si può scegliere in formato mini e in questo caso avremo spazio per un ombretto in più come potete vedere dalla foto qui sotto. Ho scelto l'ombretto di Mac in quanto è il più piccolo che possiedo in cialda.


 

2° PROPOSTA: la custodia è quella degli occhiali da sole ed è leggermente più grande rispetto alla prima. Qui potrete inserire ovviamente qualche prodotto in più!


In questo caso al suo interno ho inserito qualche prodotto in più: l'ombrettino in stick è stato sostituito con un duo di Essence, ho messo poi il benetint, pratico (non serve il pennello) e multifunzionale (va bene anche per le labbra), e infine ho aggiunto un rossetto.


 

3° PROPOSTA: La confezione è decisamente più grande e contiene davvero tutto. Consigliata a chi non vuole fare a meno della base.




Per questa terza proposta o voluto puntare maggiormente sulla base, il cruccio di moltissime ragazze. Ho quindi inserito un fondotinta, il correttore, il blush, un duo di ombretti, e rossetto e mascara in formato mini.

Come potete vedere a seconda della dimensione della vostra custodia potrete inserire più o meno prodotti. Ovviamente più le dimensioni dei prodotti sono piccole (quindi meglio le minitaglie), più ce ne staranno all'interno.
Nella tasca interna della vostra borsa poi vi consiglio anche una cipria o un fondotinta compatto (nel mio caso Soft Focus Compact di Kiko) e le salviettine assorbi sebo, per una veloce base e per eventuali ritocchi.

 Infine, per le amanti della manicure ecco il kit d'emergenza per quanto si va in viaggio: limetta (non si vede ma c'è), base trasparente e un paio di smalti colorati.

Questo è quanto, spero di esservi stata utile e di avervi dato qualche spunto interessante.
Spero che questo nuovo genere di post "fai da te" vi piacciano, perché spero di riuscire a trovare altre idee e pubblicare molti altri post!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ridotti all'osso!

Ci sono moltissime ragazze che non escono di casa se nella propria borsetta non hanno una pochette con i trucchi essenziali. Ma parliamoci chiaro, è essenziale avere tutta quella roba? Ombrettini, pennelli, millemila blush, creme viso, corpo e chi più ne ha più ne metta?!?
Il risultato sarà poi di avere una marea di prodotti che non usiamo quasi mai e la borsa pesantissima.

Io non sono solita portare con me trucchi a parte il gloss o rossetto che ho su in quel momento (e che poi snobbo bellamente quando svanisce optando per il burrocacao). Capita però che la sera si abbia una cena importante e non si abbia il tempo di tornare a casa a sistemarci, ho quindi pensato di darvi qualche spunto per dei mini porta trucco che abbiano lo spazio per l'essenziale. Quello vero.

Ecco quindi delle trousse con tutto l'occorrente per il trucco ricavate da delle custodie di occhiali.
L'idea mi è venuta in mente cercando un utilizzo alternativo per due custodie di occhiali da sole che sono andati tristemente persi.
Facendo una prova mi sono resa conto che effettivamente entrava tutto ciò che poteva servirmi per truccarmi da zero, o semplicemente ritoccare il trucco.
Poi è partita la sfida: ricavare la trousse dalla custodia degli ochiali da vista. Con mia sorpresa ho visto che era possibile anche con quella.
Non ci credete? Guardate un po' qua!

 

1° PROPOSTA: porta occhiali da vista. La custodia è piuttosto piccola ma come vedrete l'esseziale ci sta alla perfezione! Perfetta per le borse più piccole.

Come potete vedere al suo interno ci stanno alla perfezione mascara, eyeliner, specchietto (che volendo si può appiccicare nella parte superiore), correttore, un ombretto in stick (Eye tech look di Kiko) e matita labbra di Essende che è molto morbida e si presta bene ad essere utilizzata anche da sola.
 Volendo poi il mascara si può scegliere in formato mini e in questo caso avremo spazio per un ombretto in più come potete vedere dalla foto qui sotto. Ho scelto l'ombretto di Mac in quanto è il più piccolo che possiedo in cialda.


 

2° PROPOSTA: la custodia è quella degli occhiali da sole ed è leggermente più grande rispetto alla prima. Qui potrete inserire ovviamente qualche prodotto in più!


In questo caso al suo interno ho inserito qualche prodotto in più: l'ombrettino in stick è stato sostituito con un duo di Essence, ho messo poi il benetint, pratico (non serve il pennello) e multifunzionale (va bene anche per le labbra), e infine ho aggiunto un rossetto.


 

3° PROPOSTA: La confezione è decisamente più grande e contiene davvero tutto. Consigliata a chi non vuole fare a meno della base.




Per questa terza proposta o voluto puntare maggiormente sulla base, il cruccio di moltissime ragazze. Ho quindi inserito un fondotinta, il correttore, il blush, un duo di ombretti, e rossetto e mascara in formato mini.

Come potete vedere a seconda della dimensione della vostra custodia potrete inserire più o meno prodotti. Ovviamente più le dimensioni dei prodotti sono piccole (quindi meglio le minitaglie), più ce ne staranno all'interno.
Nella tasca interna della vostra borsa poi vi consiglio anche una cipria o un fondotinta compatto (nel mio caso Soft Focus Compact di Kiko) e le salviettine assorbi sebo, per una veloce base e per eventuali ritocchi.

 Infine, per le amanti della manicure ecco il kit d'emergenza per quanto si va in viaggio: limetta (non si vede ma c'è), base trasparente e un paio di smalti colorati.

Questo è quanto, spero di esservi stata utile e di avervi dato qualche spunto interessante.
Spero che questo nuovo genere di post "fai da te" vi piacciano, perché spero di riuscire a trovare altre idee e pubblicare molti altri post!


Share This Article:

,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento