24.11.12

Bellezza fai da te: Impacchi occhi

Le occhiaie e le borse sono tra i nemici più odiati dalle donne. Oggi vedremo qualche ricettina per prenderci cura della nostra zona occhi, attenuando così i problemi!
Le ricette non sono di mia invenzione ma sono quelle che nel corso del tempo ho provato e con cui mi sono trovata molto bene. Come sempre inoltre, sono tremendamente facili e veloci da fare!

La versione più veloce è semplice in assoluto per ridurre il gonfiore è quella di passare sul contorno occhi un cubetto di ghiaccio o la parte convessa di un cucchiaino lasciato precedentemente qualche minuto in freezer.

Se avete gli occhi stanchi, gonfi e con occhiaie mescolate un cucchiaio di miele, uno di latte e un cucchiaino di farina. Lasciate poi agire 10/15 minuti e risciacquate con acqua tiepida. Le dosi sono piuttosto consistenti perché è ottima applicata anche sul resto del viso per idratare e lasciare la pelle bella liscia!

Tritate una fetta di patata e una di cetriolo per occhio, mettete il composto in una garza e applicate sugli occhi. Tenete in posa una mezz'oretta. La patata lenisce e sgonfia, mentre l'azione del cetriolo è quella di rinfrescare. Risultato: occhi svegli e riposati!

Se siete reduci da una notte brava, al mattino applicate sugli occhi due dischetti di cotone imbevuti nella camomilla (meglio se con qualche goccia di olio essenziale di lavanda), o nell'acqua salata (la punta di un cucchiaino per mezzolitro circa). L'effetto sarà quello di occhi riposati e per nulla arrossati.
Un consiglio: sia che usiate la camomilla, sia che preferite l'acqua e sale imbevete molto il batuffolo e tenete gli occhi semi aperti così che qualche goccia finisca all'interno dell'occhio aumentando l'effetto. L'acqua e sale non brucia ve l'assicuro!

Per idratare al massimo il nostro contorno occhi mescolate mezzo cucchiaino di miele e mezzo di olio di mandorle dolci o burro di karitè. Lasciate agire una decina di minuti. La pelle risulterà molto morbida al tatto e anche idratata!


Questo è tutto, spero di esservi stata utile!
Se avete qualche consiglio o rimedio non esitate a scriverlo!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bellezza fai da te: Impacchi occhi

Le occhiaie e le borse sono tra i nemici più odiati dalle donne. Oggi vedremo qualche ricettina per prenderci cura della nostra zona occhi, attenuando così i problemi!
Le ricette non sono di mia invenzione ma sono quelle che nel corso del tempo ho provato e con cui mi sono trovata molto bene. Come sempre inoltre, sono tremendamente facili e veloci da fare!

La versione più veloce è semplice in assoluto per ridurre il gonfiore è quella di passare sul contorno occhi un cubetto di ghiaccio o la parte convessa di un cucchiaino lasciato precedentemente qualche minuto in freezer.

Se avete gli occhi stanchi, gonfi e con occhiaie mescolate un cucchiaio di miele, uno di latte e un cucchiaino di farina. Lasciate poi agire 10/15 minuti e risciacquate con acqua tiepida. Le dosi sono piuttosto consistenti perché è ottima applicata anche sul resto del viso per idratare e lasciare la pelle bella liscia!

Tritate una fetta di patata e una di cetriolo per occhio, mettete il composto in una garza e applicate sugli occhi. Tenete in posa una mezz'oretta. La patata lenisce e sgonfia, mentre l'azione del cetriolo è quella di rinfrescare. Risultato: occhi svegli e riposati!

Se siete reduci da una notte brava, al mattino applicate sugli occhi due dischetti di cotone imbevuti nella camomilla (meglio se con qualche goccia di olio essenziale di lavanda), o nell'acqua salata (la punta di un cucchiaino per mezzolitro circa). L'effetto sarà quello di occhi riposati e per nulla arrossati.
Un consiglio: sia che usiate la camomilla, sia che preferite l'acqua e sale imbevete molto il batuffolo e tenete gli occhi semi aperti così che qualche goccia finisca all'interno dell'occhio aumentando l'effetto. L'acqua e sale non brucia ve l'assicuro!

Per idratare al massimo il nostro contorno occhi mescolate mezzo cucchiaino di miele e mezzo di olio di mandorle dolci o burro di karitè. Lasciate agire una decina di minuti. La pelle risulterà molto morbida al tatto e anche idratata!


Questo è tutto, spero di esservi stata utile!
Se avete qualche consiglio o rimedio non esitate a scriverlo!

Share This Article:

,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento