30 nov 2012

Burrocacao I provenzali

Beh! Idrata benissimo e dura a lungo.
Meh. Finisce troppo in fretta.
Costo: 2,50€ circa.
Reperibilità: supermercati e profumerie varie.

Ho finito questo burrocacao la scorsa settimana e se non ve ne avevo ancora parlato non è perché mi sono trovata male, ma per il semplice fatto che non ci ho minimamente pensato.
Ma mentre lo stavo mettendo tra i prodotti terminati mi sono resa conto che meritava che se ne parlasse.

Mi sono trovata davvero ben con questo burrocacao, idrata le labbra lasciandole davvero morbide, crea un film protettivo che ripara le labbra da vento e freddo. I miei nemici peggiori.
Mi piace perché è parecchio confortevole una volta applicato, non mi accorgo affatto di averlo, tant'è che sono sempre a riapplicarlo!

Devo dire che ho delle labbra particolarmente problematiche, mi basta non applicare il burrocacao per mezza giornata (estate o inverno che sia), e mi ritrovo subito una secchezza incredibile. Basta davvero un lasso brevissimo di tempo, non so come mai!
Con questo burrocacao ho notato che anche se sono particolarmente secche o addirittura hanno dei taglietti, la situazione si ristabilisce nel giro di un paio di giorni ed io torno ad avere le labbra belle morbide!

L'unica pecca come ho scritto all'inizio del post è che mi è durato pochissimo, non più di una ventina di giorni, ma è normale, io i burri labbra me li mangio praticamente!
Ora sto utilizzando quello all'olio di mandorla, sempre dei provenzali che per il profumo mi piace ancora di più e credo che durerà anche meno! :)

28 nov 2012

Infinite Matt Catrice

Beh! Opacizza alla grande, dura tutto il giorno.
Meh. La colorazione e il sottotono rosato. -MEA CULPA-
Costo: se non ricordo male 5,99€
Reperibilità: Coin e OVS

A settembre, dopo la pausa estiva ho ripreso ad utilizzare i fondi liquidi, mi sono quindi accorta che il mio amato Skin Illusion era omai quasi al termine e per dirla molto chiaramente non volendo (nè avendo) troppi soldi da spendere per ricomprarlo ho optato per qualcosa di low cost.

Ho deciso di virare verso questo di Catrice perché ne avevo letto diverse recensioni che andavano dal positivo all'estasiato. Mi sono fidata ed ho fatto bene.

Faccio che dire che ho sbagliato colorazione, probabilmente avrei dovuto prendere un tono più scuro perché questa è poco poco più chiara del mio incarnato. Per quanto riguarda il colore comunque non è un gran problema perché da come potete vedere nell'ultima foto lo stacco non si vede affatto. Mi da invece fastidio il fatto che il sottotono sia rosa ed io non me ne sia accorta se non una volta a casa. Anche qui sono riuscita a risolvere applicando una cipria colorata con sottotono giallo che elimina l'effetto rosato.

26 nov 2012

Ridotti all'osso!

Ci sono moltissime ragazze che non escono di casa se nella propria borsetta non hanno una pochette con i trucchi essenziali. Ma parliamoci chiaro, è essenziale avere tutta quella roba? Ombrettini, pennelli, millemila blush, creme viso, corpo e chi più ne ha più ne metta?!?
Il risultato sarà poi di avere una marea di prodotti che non usiamo quasi mai e la borsa pesantissima.

Io non sono solita portare con me trucchi a parte il gloss o rossetto che ho su in quel momento (e che poi snobbo bellamente quando svanisce optando per il burrocacao). Capita però che la sera si abbia una cena importante e non si abbia il tempo di tornare a casa a sistemarci, ho quindi pensato di darvi qualche spunto per dei mini porta trucco che abbiano lo spazio per l'essenziale. Quello vero.

Ecco quindi delle trousse con tutto l'occorrente per il trucco ricavate da delle custodie di occhiali.
L'idea mi è venuta in mente cercando un utilizzo alternativo per due custodie di occhiali da sole che sono andati tristemente persi.
Facendo una prova mi sono resa conto che effettivamente entrava tutto ciò che poteva servirmi per truccarmi da zero, o semplicemente ritoccare il trucco.
Poi è partita la sfida: ricavare la trousse dalla custodia degli ochiali da vista. Con mia sorpresa ho visto che era possibile anche con quella.
Non ci credete? Guardate un po' qua!

24 nov 2012

Bellezza fai da te: Impacchi occhi

Le occhiaie e le borse sono tra i nemici più odiati dalle donne. Oggi vedremo qualche ricettina per prenderci cura della nostra zona occhi, attenuando così i problemi!
Le ricette non sono di mia invenzione ma sono quelle che nel corso del tempo ho provato e con cui mi sono trovata molto bene. Come sempre inoltre, sono tremendamente facili e veloci da fare!

La versione più veloce è semplice in assoluto per ridurre il gonfiore è quella di passare sul contorno occhi un cubetto di ghiaccio o la parte convessa di un cucchiaino lasciato precedentemente qualche minuto in freezer.

Se avete gli occhi stanchi, gonfi e con occhiaie mescolate un cucchiaio di miele, uno di latte e un cucchiaino di farina. Lasciate poi agire 10/15 minuti e risciacquate con acqua tiepida. Le dosi sono piuttosto consistenti perché è ottima applicata anche sul resto del viso per idratare e lasciare la pelle bella liscia!

Tritate una fetta di patata e una di cetriolo per occhio, mettete il composto in una garza e applicate sugli occhi. Tenete in posa una mezz'oretta. La patata lenisce e sgonfia, mentre l'azione del cetriolo è quella di rinfrescare. Risultato: occhi svegli e riposati!

Se siete reduci da una notte brava, al mattino applicate sugli occhi due dischetti di cotone imbevuti nella camomilla (meglio se con qualche goccia di olio essenziale di lavanda), o nell'acqua salata (la punta di un cucchiaino per mezzolitro circa). L'effetto sarà quello di occhi riposati e per nulla arrossati.
Un consiglio: sia che usiate la camomilla, sia che preferite l'acqua e sale imbevete molto il batuffolo e tenete gli occhi semi aperti così che qualche goccia finisca all'interno dell'occhio aumentando l'effetto. L'acqua e sale non brucia ve l'assicuro!

Per idratare al massimo il nostro contorno occhi mescolate mezzo cucchiaino di miele e mezzo di olio di mandorle dolci o burro di karitè. Lasciate agire una decina di minuti. La pelle risulterà molto morbida al tatto e anche idratata!


Questo è tutto, spero di esservi stata utile!
Se avete qualche consiglio o rimedio non esitate a scriverlo!

22 nov 2012

Speedy review: gel piedi BV

Beh! Boh!
Meh. non ho visto benefici.
Reperibilità: Bottega Verde.

Rieccoci con una speedy review! Per chi non lo sapesse o se lo fosse perso ho deciso di iniziare a recensire (per quel che si può naturalmente), anche tutti i campioncini che posseggo, così da riuscire anche a smaltirli!

Di questo prodotto ne avevo due campioncini e questo mi ha permesso di capire meglio che no, proprio non mi piace.
Si tratta di un gel che applicato sui piedi e lasciato agire dovrebbe ammorbidire le callosità o la zona del tallone che è sempre più secca del solito e facilitare la pedicure.
Io non ho riscontrato assolutamente niente. Ho la pelle del corpo molto secca e, sopratutto i miei talloni (assieme alle gambe), necessitano di un occhio di riguardo per evitare che si secchino troppo lasciando un terribile effetto screpolato.

Non ho calli, ma a confronto di questo prodotto "specifico", l'acqua ammorbidisce molto di più e più in fretta.
Sarebbe arricchito di olio essenziale di lavanda, ma l'odore è terribile.
Vade retro!
 Insomma, per me è risultato totalmente inutile e senza alcun effetto. Non lo comprerò di certo!
 

21 nov 2012

Tag: il mio amico peloso

Ho visto questo tag sul blog di Vetto *CLICK* ed ho deciso di farlo perché è davvero simpatico!
Io ho deciso di farlo sul mio coniglio, sperando che cani, gatto e pesci non si offendano! ;)
Partiamo subito con le domande!
♥ Come si chiama?
Caronte.

♥ Che animale e di che razza è?
Beh è un coniglio. La razza non so quale sia, ma per intenderci è quella d'allevamento. Quella che si compra al supermercato per intenderci.

♥ Da quanto tempo ce l'hai?
Poco più di un anno.

♥ Come l'hai avuto?
La storia è un po' lunga. Abitando in campagna è normale avere animali da fattoria come conigli e galline. Una coniglia che avevamo ha partorito la bellezza di 8 cuccioli prima di morire, quindi mio padre me li ha affidati sperando di riuscire a salvarli. Gli ho dato il latte da un piccolo biberon ad ogni ora del giorno e della notte, li ho accuditi come meglio potevo ma erano troppo piccoli e Caronte è putroppo l'unico sopravvissuto.

Contorno occhi Acqua2O

Beh! lascia la pelle molto morbida.
Meh. poco idratante per l'inverno.
Prezzo: non mi ricordo, pardon!
Reperibilità: Bottega Verde

Ho ricevuto già qualche mese fa questa crema occhi e avendo la protezione solare l'ho utilizzata per tutta l'estate. Devo dire che mi è piaciuta molto quest'estate, lasciava la pelle molto morbida e fresca.

 Si presenta come una crema piuttosto fluida e di un colore tendente al verdino chiaro. Si stende con facilità data la texture e ne basta davvero pochissima! Inoltre si assorbe molto velocemente e lascia la pelle liscia al tatto. 

Ora che è arrivato il freddo non è più adatta a me, in quanto necessito una maggiore idratazione visto che ho il contorno occhi piuttosto secco.
 
Continuerò ad utilizzarla finchè non l'avrò finita ma non credo che la ricomprerò, perlomeno fino a quando non arriverà nuovamente il caldo!

Per ora sto cercando un contorno occhi che sia particolarmente idratante perché ultimamente ho la zona perioculare davvero molto secca! Se avete qualche consiglio è sicuramente ben accetto! :)
 
 

20 nov 2012

Rolling crystal volume gloss

Beh! Colori molto belli, volumizzano.
Meh. Stesura non uniforme, appiccicosi.

Ho acquistato questi due gloss verso la fine dell'estate e per essere i miei primi prodotti Astra, l'approccio non è stato dei migliori.

Ho scelto due colori che a mio parere sono molto belli, in particolare sono lo 06, un pesca e lo 09 un rosa baby.
Entrambi hanno una pigmentazione molto alta e volumizzano visibilmente come promettono senza che il pizzicore tipico di questi gloss dia alcun fastidio.
Hanno un profumo piuttosto dolciastro che inizialmente risulta un po' fastidioso, ma tende a svanire molto velocemente quindi non è un grosso problema.

Ciò che non mi è affatto piaciuto di questi gloss -tralasciando il profumo- è il fatto che sono estremamente appiccicosi e tendono ad accumularsi nel bordo interno delle labbra, nel punto di congiunzione insomma, così da creare delle "bavette" piuttosto brutte ogni qualvolta si apra la bocca se si va ad eccedere troppo con il prodotto cosa che, come vi spiegherò a breve, è pressoché impossibile.

19 nov 2012

Essence: compact powder

Beh! Opacizza a meraviglia.
Meh. Nulla. Giuro.

Ho acquistato questo prodotto scontato in quanto stava per essere ritirato dal mercato e sostituito con un altro dal packaging diverso. Ora io non so se la formulazione è rimasta la stessa, ma essendomi trovata molto bene voglio parlare comunque di questo prodotto.

Questa cipria fa parte della linea pure skin, per pelli miste/grasse, ed è la prima compatta dopo un paio di anni di ciprie in polvere libera.
Io ho preso la colorazione più chiara che come potete vedere dalla foto seguente è piuttosto simile al mio tono di pelle e sfumata risulta totalmente invisibile.
Mi fido di questa cipria, ciecamente e mi spiace averla acquistata solo poco prima che venisse tolta dal commercio, e a sapere che mi sarei trovata così bene ne avrei presa una seconda. Spero che quella nuova sia differente solo nel packaging!

La utilizzo praticamente sempre da quando l'ho acquistata e devo dire che non solo opacizza perfettamente il viso PER TUTTO IL GIORNO, ma prolunga anche di molto la durata del fondotinta.
A fine giornata il viso non appare affatto lucido o appesantito, e il viso risulta come appena truccato.

Sicuramente una volta terminata questa cipria proverò quella nuova della stessa linea sperando di trovarmici abbastanza bene!

Voi avete provato questo prodotto?
Come vi siete trovate?


14 nov 2012

Tag: aspettando Natale

Dopo aver visto questo tag sul blog di Sara Le divagazioni di una fatina arancione, ho deciso di farlo anche io, e dal momento che le vetrine già pullulano di addobbi natalizi, pandori e panettoni, no, non mi sento affatto in anticipo con i tempi! :)

♥ Albero di Natale o Presepe?
Abbiamo sempre fatto entrambi.

♥ Natale in famiglia o con gli amici?
In famiglia come vuole la tradizione.

♥ Regalo o bigliettino?
Regalo e bigliettino che solitamente è home made! :)

♥ Abito rosso in tema, sì o no?
Indosso solo un accenno di rosso: al massimo mi concedo un bijoux, il rossetto o lo smalto di questo colore.

♥ Rossetto rosso, s' o no?
A capodanno, ma solo se non rimango a casa mia!

♥ Fai i regali un mese prima o alla Vigilia di Natale?
Inizio a pensarci mesi prima ma poi mi riduco a comprarli all'ultimo.

♥ Lenticchie a Capodanno, sì o no?
Dipende dal menù del ristorante se sono via, a casa invece non mancano mai!

♥ Fai l'albero l'8 dicembre o un altro giorno?
Rigorosamente l'8 dicembre mattina.

♥Nail art o semplice smalto?
Semplice smalto.

♥ Vestito favoloso o pigiama e babbucce?
Se rimango a casa sto molto comoda, in giro invece abito elegante!

♥ Mangi tutto quello che ti capita sott'occhio o stai attenta alla linea?
Come il resto dell'anno mangio tutto quello che mi capita a tiro!

♥ Prepari tu il pranzo o la cena di Natale?
 Aiuto sempre in casa.

♥ Make up occhi o labbra in primo piano?
Dipende dall'ispirazione, ciò che è certo è che a Capodanno il rossetto rosso non me lo toglie nessuno, per il resto si vedrà!

♥ Tacchi o scarpe comode?
Scarpe comode. I tacchi me li concedo a Capodanno se lo passo fuori casa.

♥ Albero rosso, sì o no?
Rosso, oro, argento, verde, blu....è di mille colori!

♥ Cosa ti autoregalerai?
Ogni anno mi faccio un pensierino rosso, che sia un blush come il benetint, uno smalto o un rossetto. Quest'anno credo opterò per un rossetto (magari Chanel).

♥ Brillantini a gogò o make up mat?
Trucco shimmer sempre e comunque! Davvero raramente mi concedo trucchi mat, a meno che siano di colori super naturali.

♥ Vai a messa a mezzanotte oppure di mattina?
Non sono solita andarci.


♥ Parti o resti a casa?
Per Capodanno lo scorso anno sono partita, spero di riuscire a fare qualche giorno anche quest'anno.

♥Quanto ti piace il Natale da 1 a 10?
 Per le decorazioni, le vetrine illuminate, i mercatini e l'atmosfera voto 10.


13 nov 2012

Review: JLD Perfect Liss


Ho ricevuto già da qualche tempo questo prodotto, ma ho voluto aspettare di avere le idee ben chiare prima di parlarvene.
Si tratta di uno spray lisciante da utilizzare prima della piastra che evita l'effetto crespo e protegge i capelli dal calore.
Le istruzioni sul retro dicono di vaporizzare sui capelli asciutti e poi passare la piastra.

Devo dire che come prodotto non è male, mi piace perché effettivamente evita ai capelli di incresparsi nonostante la grande umidità e facilità anche la stiratura dei capelli. Tutto questo a patto che i capelli si siano già precedentemente stirati con spazzola e phon durante l'asciugature e che non si ecceda con il prodotto.

Nonostante abbia i capelli mossi tendenti al liscio se asciugo normalmente i capelli senza piega e poi dopo aver applicato lo spray passo la piastra l'effetto non risulta affatto naturale, e i capelli appaiono subito secchi e aridi (nonostante io li abbia normalmente piuttosto morbidi). Inoltre eccedendo con il prodotto ho notato che appesantisce i capelli troppo; ma questo credo sia dovuto alla mia tipologia di capello.

Mi sto trovando molto bene utilizzando questo prodotto sui capelli umidi, quasi asciutti, prima di fare la piega con spazzola e phon. I capelli si lisciano facilmente e anche velocemente, risultano naturali e per nulla stopposi o appesantiti. La piastra non serve nemmeno utilizzarla, in quanto la stiratura tende a reggere molto bene anche con la nebbia.

Nonostante abbia trovato un utilizzo alternativo che mi soddisfa non mi sento di consigliarvi questo spray, ed io personalmente non lo ricomprerò in quanto per l'utilizzo per cui è stato creato non mi è piaciuto.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...