08 giu 2012

Ultra glossy stylo di Kiko: un'Odissea!

Ciao a tutte ragazze, quella di oggi è una recensione poco felice per me, non tanto per la qualità del prodotto ma per le vicende che ci sono state con il suo acquisto.
Ho comprato infatti questo rossetto facente parte della (ormai non più) nuova collezione di Kiko i primi di maggio, ho iniziato ad utilizzarlo solo ora, e adesso vi spiego il perché.
Subito dopo averlo acquistato mi sono accorta che il rossetto in questione era rovinato e la confezione interna tutta sporca di prodotto, proprio come quando li si chiudono male e si becca in pieno il rossetto con il tappo (non so se vi è mai capitato). Ebbene, qualche furbona visto il danno fatto ha pensato bene di rimetterlo al suo posto e io con grande fortuna sono riuscita a beccarmelo.

Sono ovviamente andata subito a chiedere se fosse possibile cambiarlo perché era rovinato, di tutta risposta una commessa cafonazza dello store in piazza castello a Torino ha iniziato a dirmi che era colpa mia e che l'avevo fatto cadere e che ora volevo fare la furbona facendo rimettere dei soldi a loro (perché io non ce li rimetto?!). Il tutto con un tono di voce piuttosto alto, tant'è che molte ragazze si sono girate verso di noi.
Non vi dico la vergogna iniziale, per fortuna non sono una che sta zitta e le ho risposto che ovviamente non era possibile perché se mi fosse caduto al limite sarebbe risultato rotto e non sbeccato in cima, e che comunque se le cose stavano così io (ovviamente), non avrei più messo piede in negozio perché essere trattata con tanta sufficienza e maleducazione proprio non mi andava.
Fortunatamente un'altra commessa più carina mi ha dato la possibilità di cambiarlo, la sfortuna ha voluto però che questo rossetto sembra essere andato immediatamente a ruba e alla fine, dopo un mese passato ad andare a chiedere ad ogni rifornimento se c'era, mi ritrovo con quello rovinato.

Io davvero non ho mai trovato una persona così maleducata come quella commessa, saltare su tutte le furie dopo averle chiesto non di cambiarmelo per forza, ma solo se era possibile sostituirlo! Ci sono rimasta davvero molto male, e ovviamente non tornerò più in quel kiko perché ad essere trattata così io proprio non ci sto!
Per fortuna ora a in centro a Torino ne stanno aprendo un altro così non sono costretta a rinunciare del tutto ai loro prodotti!
Scusate davvero l'introduzione lunghissima ma volevo proprio sfogarmi!
Il colore che ho scelto è l'817, un bellissimo rosa freddo piuttosto forte e con un sottotono fucsia.
Il rossetto si presenta come molto cremoso e di un profumo del tutto diverso dagli altri, più dolce ma non stucchevole.
Il finish è molto lucido e applicato la sensazione è veramente piacevole in quanto risulta estremamente morbido e idratante.
La durata, per la tipologia di rossetto, non è molto elevata, anzi, data la sua consistenza "glossy", va via piuttosto facilmente, ma alla fine è normale e ce lo si aspetta anche da rossetti così cremosi!
Due passate sopra, una sotto.
Il colore è piuttosto modulabile, e questo lo rende un rossetto portabile in ogni occasione, nonostante di primo acchito sembri un colore molto forte.

La cosa che più  mi piace di questa linea di rossetti è che hanno la protezione solare 15, il che, soprattutto in estate risulta molto utile!

Scusate ancora se mi sono dilungata parecchio!
Voi avete provato qualche rossetto di questa linea?
Come vi siete trovate?





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...