3.5.12

Ombretti Kiko!

Ciao a tutte ragazze, era da molto tempo che non acquistavo qualcosa da kiko, in realtà è da un bel po' che da kiko proprio non ci entro!!
Questo perché l'innalzamento generale dei prezzi dei suoi prodotti mi ha un po' indispettita... non mi frega che la confezione di un ombretto sia un pataccone dorato che, parliamoci chiaro, fa anche un po' tamarro, a me interessa la qualità!

Senza divagare troppo, torno allo scopo originario di questo post, ossia la recensione di due ombretti che hanno immediatamente catturato la mia attenzione, facendo cedere le reticenze di cui *vedi sopra*.



Vediamoli uno a uno... il primo è un graziosissimo color prugna/vinaccia (leggermente più scuro di come appare in foto), ed è il numero 135.
Come spero potiate apprezzare dalle foto (abbiate pazienza, ho una misera compatta!), è stra pieno di microglitter argento e rosati.
La scrivenza è buona, come tutti gli ombretti kiko di questa linea, ma  perde molto sfumandolo in quanto tende a scomparire piuttosto facilmente lasciando pochissimo colore (si ovvia a questo problema, applicandolo pian piano e sfumandolo man mano finché non si ottiene l'intensità desiderata).
Io lo sto utilizzando moltissimo nella piega dell'occhio sotto al nero o marrone, per rendere l'ombra più "calda", non so se ho reso l'idea.
Sull'intera palpebra credo di averlo applicato solo una volta, so benissimo che non è un colore che mi sta bene in zone troppo estese del mio occhio in quanto mi lascia l'aspetto di una malata che non dorme da giorni!


Il secondo colore è il 116, un verdone con microglitter dorati (la foto in cui si vede il reale colore è quella dello swatch sul dito, scusatemi di nuovo ma continuo ad avere un umile compatta!). :)
Devo dire che questo tra i due è quello che preferisco, e nonostante sia un colore che ricorda forse più l'autunno che la primavera, lo sto utilizzando molto, sia nella piega che su tutta la palpebra mobile.
Alle volte l'ho anche applicato con un pennellino inumidito a mo' di eyeliner e devo dire che mi piace tantissimo anche così!
Anche qui la scrivenza è molto buona, così come la durata!
Anche in questo caso vi lascio alle foto!


Come vi paiono questi colori?
Avete anche voi questi due ombretti?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ombretti Kiko!

Ciao a tutte ragazze, era da molto tempo che non acquistavo qualcosa da kiko, in realtà è da un bel po' che da kiko proprio non ci entro!!
Questo perché l'innalzamento generale dei prezzi dei suoi prodotti mi ha un po' indispettita... non mi frega che la confezione di un ombretto sia un pataccone dorato che, parliamoci chiaro, fa anche un po' tamarro, a me interessa la qualità!

Senza divagare troppo, torno allo scopo originario di questo post, ossia la recensione di due ombretti che hanno immediatamente catturato la mia attenzione, facendo cedere le reticenze di cui *vedi sopra*.



Vediamoli uno a uno... il primo è un graziosissimo color prugna/vinaccia (leggermente più scuro di come appare in foto), ed è il numero 135.
Come spero potiate apprezzare dalle foto (abbiate pazienza, ho una misera compatta!), è stra pieno di microglitter argento e rosati.
La scrivenza è buona, come tutti gli ombretti kiko di questa linea, ma  perde molto sfumandolo in quanto tende a scomparire piuttosto facilmente lasciando pochissimo colore (si ovvia a questo problema, applicandolo pian piano e sfumandolo man mano finché non si ottiene l'intensità desiderata).
Io lo sto utilizzando moltissimo nella piega dell'occhio sotto al nero o marrone, per rendere l'ombra più "calda", non so se ho reso l'idea.
Sull'intera palpebra credo di averlo applicato solo una volta, so benissimo che non è un colore che mi sta bene in zone troppo estese del mio occhio in quanto mi lascia l'aspetto di una malata che non dorme da giorni!


Il secondo colore è il 116, un verdone con microglitter dorati (la foto in cui si vede il reale colore è quella dello swatch sul dito, scusatemi di nuovo ma continuo ad avere un umile compatta!). :)
Devo dire che questo tra i due è quello che preferisco, e nonostante sia un colore che ricorda forse più l'autunno che la primavera, lo sto utilizzando molto, sia nella piega che su tutta la palpebra mobile.
Alle volte l'ho anche applicato con un pennellino inumidito a mo' di eyeliner e devo dire che mi piace tantissimo anche così!
Anche qui la scrivenza è molto buona, così come la durata!
Anche in questo caso vi lascio alle foto!


Come vi paiono questi colori?
Avete anche voi questi due ombretti?

Share This Article:

, ,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento