14 feb 2012

Burrocacao fai da te! Ricetta semplicissima!


Ciao a tutte, torno con un nuovo prodottino fai da te, oggi vi spiegherò come fare un burrocacao.
Vi assicuro che è una ricetta molto semplice, e nonostante io abbia sbagliato un po' le dosi e avendo poi fatto tutto "ad occhio", è venuto strepitoso!
anche questa ricetta, come quella dello struccante occhi bifasito (QUI), l'ho presa da Carlitadolce.
Servono veramente pochi ingredienti, molto reperibili e poco costosi. Inoltre potete ordinarli quasi tutti su aroma-zone o in erboristeria.
Vediamoli insieme:



  • 20gr di cera d'api gialla (la trovate da un qualsiasi apicultore o da aroma-zone. Non so dirvi il prezzo in quanto ho preso quella che mio padre usa per le sue api!);
  • 45gr di olio di riso (si trova facilmente al supermercato)
  • 20gr di miele (anche questo al supermercato lo trovate, come per la cera io ho utilizzato quello delle nostre api);
  • 5gr di olio di jojoba (al supermercato, in erboristeria o sempre su aroma-zone);
  • 5gr di tocoferolo (non è indispensabile, potete non metterlo in quanto già l'olio di riso è ricchissimo di vitamina E);
  • 5gr di glicerolo (si trova in farmacia a non più di due euro);
  • 4/5 gocce di fragranza a piacere (su aroma-zone o in erboristeria. Vanno bene anche gli aromi per dolci. Io ho scelto quella alla mora.).
In un bicchiere di vetro pesate il miele e la glicerina (fase acquosa). In un contenitore a parte la cera, l'olio di riso, quello di jojoba e il tocoferolo (fase grassa). Metteteli a bagno maria e fate sciogliere il tutto.
Dopo che il tutto è diventato liquido versate la fase acquosa in quella grassa poco alla volta e mescolando bene.
Continuate a mescolare bene, quando il composto inizierà a prendere una consistenza opaca, burrosa, mettete, se volete la fragranza e continuate a mescolare bene fino a che non si sarà intiepidito (ci vorrà una mezz'ora, la noia sta solo in quello!). Trasferite il composto nei contenitori che avete scelto (nel mio caso vecchi contenitori in latta di H&M che trovo molto carini), e lasciate che si raffreddi del tutto.
Il vostro burrocacao è pronto! Sono davvero orgogliosa di questo mio esperimento, ne ho già regalati alcuni e tutti sono rimasti entusiasti!

Mi raccomando, utilizzate strumenti che resistono bene al calore (come vetro), la cera raggiunge temperature molto alte, la plastica si scioglierebbe!! 
Vi lascio QUI il link al video di Carlitadolce.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...